logoministero litlogomiur lit

  • slide-01.png
  • slide-02.png
  • slide-03.jpg
  • slide-04.JPG
  • slide-05.JPG
  • slide-06.jpg
  • slide-07.jpg
  • slide-08.jpg
  • slide-09.jpg
  • slide-10.jpg
  • slide-11.jpg
  • slide-12.jpg
  • slide-13.jpg
  • slide-14.jpg
  • slide-15.jpg
  • slide-16.jpg
  • slide-17.jpg
  • slide-18.jpg
  • slide-20_1.jpg
  • slide-20_1.png
  • slide-20_2.jpg
  • slide-20_2.png
  • slide-20_3.jpg
  • slide-20_3.png
  • slide-20_4.jpg
  • slide-20_5.jpg
  • slide-20_6.jpg
  • slide-20_7.jpg
  • slide-20_8.jpg
  • slide-20_9.jpg
  • slide-20_10.jpg
  • slide-20_11.jpg
  • slide-20_12.jpg
  • slide-20_13.jpg
  • slide-20_14.jpg
  • slide-20_15.jpg
  • slide-20_16.jpg
  • slide-20_17.jpg
  • slide-20_18.jpg
  • slide-20_19.jpg
  • slide-20_20.jpg
  • slide-20_21.jpg
  • slide-20_22.jpg
  • slide-20_23.jpg
  • slide-20_24.jpg
  • slide-20_25.jpg
  • slide-20_26.jpg
  • slide-20_27.jpg
  • slide-20_28.jpg
  • slide-20_29.jpg
  • slide-20_30.jpg
  • slide-20_31.jpg
  • slide-20_32.jpg
  • slide-20_33.jpg
  • slide-20_34.jpg
  • slide-20_35.jpg
  • slide-20_36.jpg
  • slide-20_37.jpg
  • slide-20_38.jpg
  • slide-20_39.jpg
  • slide-20_40.jpg
  • slide-20_41.jpg
  • slide-20_43.jpg
  • slide-20_44.jpg
  • slide-20_45.jpg
  • slide-20_46.jpg
  • slide-20_47.jpg
  • slide-20_48.jpg
  • slide-20_49.jpg
  • slide-20_50.jpg
  • slide-20_51.jpg
  • slide-20_52.jpg
  • slide-20_53.jpg
  • slide-20_54.jpg
  • slide-20_55.jpg
  • slide-20_56.jpg
  • slide-20_57.jpg
  • slide-20_58.jpg
  • slide-20_59.jpg
  • slide-20_60.jpg

0i

Martedì 2 Marzo alle ore 8.30 gli alunni e gli insegnanti  delle classi quinte dell'Istituto G. Pascoli di Cento e dell'Istituto F. Lamborghini di Renazzo, parteciparenno alla video-conferenza "INTERconNETtiamoci...ma con la testa" , promossa dal Lions Club di Cento. Condurrà l'intervento l'Ing. Piero Fontana (responsabile Nazionale del  progetto e Capo della Divisione Sistemi Informatici del Ministero della Difesa).
L'obiettivo di questa iniziativa che vede il gemellaggio dei due Istituti Comprensivi del nostro territorio, è quello di informare ed educare i minori ad un uso consapevole di Internet e a sensibilizzare la loro coscienza sui rischi del web.
Il nostro istituto è alla sua seconda edizione, la collaborazione è  nata grazie all'accordo tra il Lions club di Cento, l'Ing. Piero Fontana (socio Lions) e la dirigente Scolastica Dott.ssa Rosaria Calabria.

Si ringraziano il Lions Club di Cento e l'Ing. Piero Fontana per l'opportunità formativa ed educativa proposta.

0crocus

In occasione delle celebrazioni organizzate nelle scuole per il "Giorno della Memoria", il nostro istituto da anni  aderisce all'iniziativa proposta dalla Fondazione irlandese per l'insegnamento sull'Olocausto, Holocaust Education Trust Ireland, il "Progetto Crocus", che coinvolge migliaia di scuole in tutta Europa. I fiori gialli, nati nel giardino della nostra scuola,  ricordano le stelle di Davide gialle che gli Ebrei erano costretti a cucire sugli abiti durante il dominio nazista.  Quando qualcuno ammira i fiori, gli alunni possono spiegare che cosa essi rappresentano. Il Progetto Crocus è un modo tangibile di introdurre i giovani all'argomento dell'Olocausto ed aumentare la consapevolezza dei rischi del razzismo, della discriminazione, del pregiudizio e dell'odio. La partecipazione degli alunni a piantare i bulbi e ad osservare la crescita dei fiori incoraggia un apprendimento continuo dell'importanza della tolleranza e del rispetto.

 

0cas3

Gli alunni della  classe I^A della scuola secondaria di primo grado, guidati dalla docente Graziella Labonia, hanno impegnato diverso tempo nella ricerca di informazioni relative agli affascinanti castelli di pietra in epoca medioevale.

Dopo aver appreso come si viveva all'interno di un castello, come ci si divertiva dietro quelle mura , quali erano i limiti e le comodità... hanno reperito diverso tipo di materiale e hanno progettato la costruzione in 3D di diversi castelli. I modelli ottenuti dai ragazzi dimostrano le loro conoscenze, l'impegno e la curiosità che hanno accompagnato tutta la fase della progettazione.

Questo lavoro trasversale , che ha coinvolto diverse discipline (storia, tecnologia, italiano, matematica, arte...) documenta ancora una volta quanto la motivazione sia di stimolo agli studenti.

Bravi ragazzi!

 

Entrare nell'aula della classe IV D alla scuola primaria... significa stare con il naso all'insù! 

Non si possono non notare tanti calzini diversi, appesi ad un unico filo, che si estende tra le pareti della classe.

Un modo per affrontare il tema della DIVERSITA':un tema delicato, attuale e ricorrente in ogni ambito sociale e culturale

Tanti sono stati gli spunti per parlare di originalità e conformismo. Un percorso trasversale che ha aiutato gli alunni a riflettere su quanto sia importante preservare la propria unicità, ma di quanto sia altrettanto difficile, in un mondo che tende all'identico e al ripetuto!

 

 

0CAL

 

"La mitologia non è una bugia,

la mitologia è poesia, è metafora."

di J. Campbell

In classe III^B della scuola primaria i bambini hanno intrapreso un' interessante attività interdisciplinare guidati dalle docenti Fanelli Giacinta e Ognibene Gabriella.
Analizzando IL MITO con i suoi eroi o dei che, attraverso le loro vicende cercavano di spiegare l'origine del mondo e di molti fenomeni ai quali non si riusciva a trovare spiegazione, gli alunni si sono messi all'opera elaborando loro stessi un mito.
Hanno "inforcato" gli occhiali della fantasia, accantonando le conoscenze dettate dalla scienza e le risposte fornite dalle religioni e si sono messi all'opera!

Condividiamo la documentazione di questa esperienza didattica.

 

 

0mit

E’ consultabile e liberamente scaricabile on line sul sito www.istruzioneer.gov.it - LINK  

https://www.istruzioneer.gov.it/wp-content/uploads/2021/02/La-scuola-della-nostra-fiducia_Versari-_USR-ER-WEB.pdf

- la pubblicazione dal titolo “LA SCUOLA DELLA NOSTRA FIDUCIA - Materiali per il tempo Covid e oltre” curata da Stefano Versari, Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, n. 45 della collana “Quaderni” edita dall’Ufficio. 
La pubblicazione rivisita ed integra venti note redatte, da giugno a settembre 2020, per accompagnare le scuole emiliano-romagnole nell’emergenza sanitaria.

 

La scuola della nostra fiducia

Menu Progetti

Link Utili

Torna su