logoministero litlogomiur lit

  • slide-01.png
  • slide-02.png
  • slide-03.jpg
  • slide-04.JPG
  • slide-05.JPG
  • slide-06.jpg
  • slide-07.jpg
  • slide-08.jpg
  • slide-09.jpg
  • slide-10.jpg
  • slide-11.jpg
  • slide-12.jpg
  • slide-13.jpg
  • slide-14.jpg
  • slide-15.jpg
  • slide-16.jpg
  • slide-17.jpg
  • slide-18.jpg
  • slide-20_1.jpg
  • slide-20_1.png
  • slide-20_2.jpg
  • slide-20_2.png
  • slide-20_3.jpg
  • slide-20_3.png
  • slide-20_4.jpg
  • slide-20_5.jpg
  • slide-20_6.jpg
  • slide-20_7.jpg
  • slide-20_8.jpg
  • slide-20_9.jpg
  • slide-20_10.jpg
  • slide-20_11.jpg
  • slide-20_12.jpg
  • slide-20_13.jpg
  • slide-20_14.jpg
  • slide-20_15.jpg
  • slide-20_16.jpg
  • slide-20_17.jpg
  • slide-20_18.jpg
  • slide-20_19.jpg
  • slide-20_20.jpg
  • slide-20_21.jpg
  • slide-20_22.jpg
  • slide-20_23.jpg
  • slide-20_24.jpg
  • slide-20_25.jpg
  • slide-20_26.jpg
  • slide-20_27.jpg
  • slide-20_28.jpg
  • slide-20_29.jpg
  • slide-20_30.jpg
  • slide-20_31.jpg
  • slide-20_32.jpg
  • slide-20_33.jpg
  • slide-20_34.jpg
  • slide-20_35.jpg
  • slide-20_36.jpg
  • slide-20_37.jpg
  • slide-20_38.jpg
  • slide-20_39.jpg
  • slide-20_40.jpg
  • slide-20_41.jpg
  • slide-20_43.jpg
  • slide-20_44.jpg
  • slide-20_45.jpg
  • slide-20_46.jpg
  • slide-20_47.jpg
  • slide-20_48.jpg
  • slide-20_49.jpg
  • slide-20_50.jpg
  • slide-20_51.jpg
  • slide-20_52.jpg
  • slide-20_53.jpg
  • slide-20_54.jpg
  • slide-20_55.jpg
  • slide-20_56.jpg
  • slide-20_57.jpg
  • slide-20_58.jpg
  • slide-20_59.jpg
  • slide-20_60.jpg

0d3

La scuola "fa centro" anche quando gli alunni dopo aver trattato temi importanti come la Biodiversità e lo Sviluppo Sostenibile fa propria l'Agenda 2030 . Nasce così la volontà di passare all'azione, seppur con piccoli gesti, nati spontanei dopo aver colto l'urgenza di alcune problematiche legate all'ambiente e grazie all'esempio dei compagni più grandi che frequentano la Scuola Secondaria di Primo Grado, laddove continuità tra i vari ordini di scuola è anche condivisione di intentiCome non assecondare perciò quel "Facciamolo anche noi!" scaturito dall'entusiasmo e dalla voglia di dare un contributo. Quest'anno la classe 5^ B ha deciso di sostenere il WWF scegliendo di adottare una specie in pericolo di estinzione.
Decidere non è stato facile per l'enormità delle situazioni a rischio, ma attraverso un sentito sondaggio ecco farsi avanti il nostro nuovo amico: il delfino. Chi ha fatto ricerca per conoscere la situazione di questo mammifero , chi ha raccolto informazioni sul WWF, chi si è occupato della raccolta fondi, chi ha preso in carico ,con l'aiuto di un genitore, l'invio della richiesta di adozione.... insieme verso un obiettivo comune!

"L'ordine ai bambini piace, offre loro sicurezza. I piccoli, come i grandi, non amano stare in mezzo al disordine, perché l'ordine dell'ambiente esterno è funzionale allo sviluppo dell'ordine interiore, facilitando la concentrazione e di conseguenza l'apprendimento. In un ambiente ordinato si lavora meglio." Così è nata l'esigenza di riordinare tutti i materiali che utilizziamo quando dobbiamo contare (i tappi, la linea del venti, le cannucce...) Ciò che è importante è favorire l'ordine da subito per poi rendere il riordino parte dell'attività.

Ci sono delle strategie che possono aiutare i bambini nello sviluppo di questa competenza. La costruzione della scatola della matematica, pensata insieme come possibilità per non perdere materiale prezioso e utile alle attività, ha motivato tutti e ha reso fuzionale il lavoro dei bambini.

 

 

0b

Al rientro dalle vacanze di Natale i bambini delle scuole dell'infanzia hanno ricevuto la calza della Befana, la vecchietta che viaggia su una scopa e porta dolcetti e carbone. L 'Epifania è una festa magica l'"ultima" prima del rientro alla "normalità" e che chiude le feste natalizie.

Un sentito ringraziamento alla Pro Loco di Cento che da anni ripropone questa bellissima sorpresa. Gli occhi dei bambini sprigionano il loro stupore!

0b1

 

"In fondo, a volte basta una piccola azione per creare una cascata inarrestabile di cambiamenti positivi"
Dal 7 Gennaio riapre lo sportello di ascolto condotto dalla pedagogista e docente interna dott.ssa Elisabetta Gabrielli. Spesso i genitori hanno dubbi, incertezze sull'educazione dei figli e si interrogano, su come sostenerli e su come aiutarli a crescere. Avere il coraggio di porsi queste domande non solo dimostra un profondo e consapevole senso di responsabilità educativa, ma da' vita ad un prezioso confine tra sé e l'altro che vede nel dubbio, nelle ansie e nelle domande un punto di partenza necessario per incontrarsi nella relazione senza perdersi.
Lo sportello pedagogico è uno spazio di ascolto e di consulenza destinato ai genitori e agli insegnanti per promuovere il benessere psicofisico, emozionale e relazionale dell'individuo e, dunque, del sistema a cui appartiene.

as sportello

 

In occasione degli open day online, abbiamo il piacere di condividere, attraverso il video, i momenti più significativi e le attività svolte dagli alunni nell'ambito del progetto Erasmus+ " Learning4tomorrow" del nostro Istituto. Il progetto ci permette di collaborare con le scuole partner di Finlandia, Lituania, Portogallo, Spagna e Turchia. Durante l'anno scolastico 2019/20, il progetto ha visto la partecipazione attiva di tutte e 6 le scuole partner nello sviluppare le diverse attività e nel dar vita a due scambi scolastici, in novembre in Turchia e in febbraio proprio nella nostra scuola. La pandemia, scoppiata pochi giorni dopo il ritorno dei partner alle loro scuole, non ha fermato la collaborazione, la comunicazione e la voglia di continuare a lavorare insieme, per questo da fine febbraio 2020 stiamo utilizzando piattaforme online, per continuare a progettare e portare a compimento tutte le attività previste dal progetto stesso. Siamo a metà del secondo anno e per ora abbiamo dovuto sospendere la visita ai paesi partner, ma confidiamo di poterle nuovamente programmare appena le condizioni lo permetteranno. Nel frattempo continuiamo a realizzare, così come previsto dal progetto, attività creative e coinvolgenti, cercando di rendere i nostri studenti sempre più curiosi e competenti a livello digitale, creativo e linguistico.

 

 

Gentili genitori,

alleghiamo il volantino comprensivo di tutte le date di open day che il nostro Istituto mette a disposizione per i tre diversi ordini di scuola:

Infanzia: 11 gennaio ore 17,30 (incontro di presentazione del Piano dell'Offerta Formativa e delle modalità organizzative)

Primaria: 9 gennaio ore 10,00 (incontro di presentazione del Piano dell' Offerta Formativa e delle modalità organizzative) 13 gennaio ore 20,30 incontro con docenti future classi prime, coordinati dall'intervento della pedagogista dott.ssa E. Gabrielli

Secondaria di I^grado: 8 gennaio ore 18,00 (incontro presentazione del Piano dell'Offerta Formativa e delle modalità organizzative)

Ricordiamo che per partecipare è necessario entrare nella finestra in alto OPEN DAY e attraverso i link procedere all'iscrizione.

0op

 

Menu Progetti

Link Utili

Torna su