ISTITUTO COMPRENSIVO
“GIOVANNI PASCOLI”
CENTO (FE)

“Una scuola di qualità per un futuro di possibilità”

  • slide 1
  • Slide 2
  • Slide 3
  • Slide 4
  • Slide 5
  • Slide 6
  • Slide 9
  • Slide 10
  • Slide 11
  • Slide 12
  • Slide 13
  • Slide 14
  • Slide 15
  • Slide 16

All'Infanzia le Nuvole si fa festa...

le nuvole

Martedì 11 Giugno si è tenuta, presso il giardino della Scuola dell'Infanzia "Le Nuvole", la festa di fine anno.
I bambini insieme alle insegnanti, si sono esibiti, con impegno, in due canzoni a tema ecosostenibilità ed in tre coinvolgenti danze educative, divisi per fasce d'età; a seguire si è svolta l'emozionante consegna dei diplomi ai bambini che il prossimo anno andranno alla scuola Primaria. Al termine dello spettacolo è stato organizzato dalle famiglie un ricco buffet interculturale in cui abbiamo potuto assaggiare deliziosi piatti tipici dei paesi d'origine dei bambini; sono state inoltre organizzate alcune utili iniziative, gestite dai genitori.
È stata una festa allegra e spensierata in cui i bambini e le loro famiglie hanno partecipato numerosi, con entusiasmo e divertimento in un' atmosfera gioiosa ed inclusiva.
Un grazie particolare ai genitori che hanno contribuito all'allestimento e alla realizzazione della festa prestando il loro tempo ed i loro materiali. Viva le Nuvole!

 

Per la Scuola dell'infanzia Le Nuvole
Maestra Elena Palazzi

 

Leggi tutto...

L'arte dei suoni alla scuola primaria

IMG potenziamento musica
Anche quest'anno è stato attivato per le classi quinte dell'Istituto un progetto di potenziamento musicale, "Musica nella Scuola Primaria", condotto dalla Prof.ssa Daniela Serafino, docente di Musica presso la Scuola Secondaria di 1° grado di Corporeno.
Il progetto, basato sulla propedeutica delle nozioni musicali di base e l'avvio ad uno strumento musicale (flauto dolce), ha avuto l'intento di promuovere la formazione globale degli alunni, offrendo loro una più completa esperienza musicale e occasioni di maturazione artistica, espressiva e comunicativa e, allo stesso tempo, fornendo loro, attraverso lo studio di uno strumento musicale, occasioni di integrazione sociale e di crescita culturale nell'ottica di una didattica inclusiva.
Nel corso degli incontri gli alunni hanno manifestato molto interesse, è emerso grande coinvolgimento nello studio individuale del flauto, che ha consentito ai ragazzi sia di affinare le capacità tecniche, sia di contribuire alla realizzazione di brani strumentali di gruppo.
Il tutto in un clima relazionale positivo: la musica, l'arte dei suoni, con il suo linguaggio universale, fa crescere e maturare, fa conoscere gli altri e il mondo, favorisce le relazioni e include, influenza l'umore, è svago... LA MUSICA È STARE BENE INSIEME!
Inoltre, l'introduzione allo studio del flauto dolce ha favorito anche la continuità tra la Scuola Primaria e la Scuola Secondaria di 1° Grado.
L'esperienza, che si auspica si possa ripetere anche in futuro, si è rivelata un'importante opportunità di crescita per tutti (docenti e alunni).
Si ringraziano la referente dei progetti di musica dell'Istituto, Prof.ssa Claudia Rimondi, la Prof.ssa Daniela Serafino, i docenti della Scuola Primaria che hanno collaborato per la realizzazione del progetto e i ragazzi delle classi quinte della Scuola Primaria che con tanto entusiasmo hanno partecipato.
Ins. Carmela De Simone

Immersi nei colori e nei profumi della natura...

Nell’anno scolastico corrente, i bambini, della scuola dell’infanzia Giovannina, hanno concretamente vissuto l’esperienza della realizzazione di un orto, all’interno del giardino della scuola. Partendo, dalla preparazione del terreno, i bambini, a piccoli gruppi omogenei per età, hanno seminato, curato e infine raccolto i prodotti che l’orto ha donato, diventando consapevoli del trascorrere del tempo e dei cambiamenti della natura, entrando in armonia con i tempi distesi della natura stessa.

ort

Coltivare l’orto a scuola è un’attività interdisciplinare che rappresenta un’occasione di crescita e di apprendimento di competenze per la vita, è coltivare prima di tutto dei saperi che hanno a che fare con gesti, con un apprendimento derivante dall’esperienza che le generazioni più giovani non sempre hanno modo di sperimentare.

 

Borghi Fabiola

 

 

 

Festa all'infanzia di Penzale...

giov0Venerdì 14 giugno i bambini e le insegnanti della Scuola dell'infanzia Penzale hanno accolto nel loro giardino le famiglie per salutare insieme l'anno appena trascorso, festeggiare l'arrivo delle vacanze e con i bambini dell'ultimo anno, il passaggio alla scuola primaria. E' stato presentato un piccolo spettacolo esemplificativo del percorso fatto durante l'anno sull'ecosostenibilità ambientale e di cui vediamo i frutti ogni giorno nel sorprenderli cresciuti, appassionati, attenti e desiderosi di scoprire cose da grandi! Per l'occasione di questo spettacolo, intitolato "Viaggio tra cielo terra e mare", una parte del giardino è stata trasformata in un grande ambiente naturale in cui facevano capolino il mare con numerosi pesci tra le sue onde, il cielo con i suoi giochi di colore e le tante nuvolette, e la terra capace di impreziosire il mondo con le sue meravigliose creazioni di alberi, piante e fiori. In questo scenario i bambini si sono esibiti con canti, balli e filastrocche raccontando lo splendore e l'incanto che questi tre ambienti sanno donarci se li rispettiamo.

Leggi tutto...

Festa alla scuola dell'infanzia Giovannina: un tuffo nel passato

bang 1

Il culmine della programmazione didattica, della scuola dell'infanzia Giovannina, è stata la festa di fine anno, con lo spettacolo, recitato e cantato da tutti bambini, dal titolo UN TUFFO NELLA PREISTORIA. Durante l'anno scolastico, sono state ripercorse, le tappe della preistoria, dal Big Bang alla comparsa dell'uomo, in una sorta di salto all'indietro nel tempo. Attraverso esperienze ludiche e attività specifiche, declinate all'interno dei campi di esperienza, i bambini divertendosi, hanno compreso quanto l'uomo, abbia condizionato l'ecosistema passato e presente ma anche quanto possa modificare positivamente quello futuro. Le famiglie grazie alla partecipazione alla festa, hanno potuto viaggiare nel tempo, come hanno fatto i loro bambini, durante l'anno.

 

Per i docenti del plesso Giovannina 

Maestra Fabiola Borghi

 

Leggi tutto...

Il leprotto "Giovanni Pascoli"

Per alcuni mesi dell'anno scolastico, nel plesso di Corporeno,  ci ha fatto compagnia un giovane leprotto. Con attenzione e cura lo abbiamo ospitato nel nostro giardino accogliendo le sue esigenze. Abbiamo raccolto notizie da internet e dai libri di scienze per conoscerlo il più possibile.

lepre Ha ascoltato dalle finestre il suono dei nostri flauti, le  nostre voci che raccontavano stupore, emozione, sorpresa... Con i suoi enormi occhi ci osservava incuriosito ma non spaventato, abituandosi subito alla nostra presenza. 

Caro leprotto Giovanni, ti salutiamo augurandoti buona estate! Non allontanarti troppo....

 

Gli alunni di Corporeno primaria

  

Concerto di fine anno scolastico

saggio 3 

Martedì 28 maggio presso la scuola di Penzale si è svolto il saggio finale dei laboratori musicali, tanta emozione e tanto impegno da parte di tutti i giovani allievi. Il pubblico presente ha potuto apprezzare grazie all'ascolto dei brani presentati il grado di preparazione raggiunto nel corso dell'anno scolastico dai nostri alunni.
Un ringraziamento particolare ai docenti della Scuola di Musica "Fra le Quinte" che da anni collaborano con il nostro Istituto con disponibilità e professionalità.

Referente dei progetti di musica Prof.ssa Rimondi Claudia

 

Leggi tutto...

IN... contro tra professori e studenti

Giovedì 6 giugno si è svolta una bella iniziativa di sport: un "torneo di pallavolo" con le classi terze della scuola secondaria di primo grado e con una rappresentanza di docenti, il tutto organizzato dall'insegnante di educazione fisica Mirco Barbieri.

profI ragazzi e gli insegnanti hanno accolto con entusiasmo l'idea e tutti si sono impegnati nella competizione con serietà. Pallavolo è uno sport di squadra che ci insegna la lealtà verso il prossimo e l'intesa coi compagni: principi che anche nella vita, fuori dal campo, sono fondamentali. Le partite sono state disputate con enorme energia e , soprattutto, molto fair play. Durante i set anche gli alunni delle altre classi hanno partecipato attivamente, facendo il tifo. Non importa chi abbia vinto o perso: hanno vinto la gioia, l'impegno, la passione. Con questa iniziativa i ragazzi hanno compreso un concetto fondamentale : i valori portano gioia ed entusiasmo ed è la loro mancanza che crea tensione. Ora, dopo ogni successo, arriva la parte più difficile: mantenerlo vivo nel tempo, perché non sia un evento occasionale, ma diventi parte di noi. Questa è la sfida quotidiana del nostro delicato compito di educatori e formatori.

 

Per i docenti della secondaria Prof.ssa Labonia

Bellissima cerimonia di premiazione

Bellissima cerimonia di premiazione ieri mattina presso la scuola primaria di Penzale.

La Dirigente Scolastica dott.ssa Anna Tassinari ha premiato tutti i bambini e ragazzi meritevoli che con passione si sono cimentati in gare e concorsi legati all'ambito logico matematico  ed hanno ottenuto ottime prestazioni.

Ci preme sottolineare che questa cerimonia ha voluto celebrare soprattutto le esperienze, non i risultati. Perchè è dalle esperienze che si impara a collaborare, a stare con gli altri, a costruire pensieri e idee.... Si impara a star bene nel mondo: ed è questo il primo obiettivo della scuola.

Tantissimi i genitori e i nonni presenti all'iniziativa che con un po' di commozione hanno sostenuto e valorizzato tutti i bambini e i ragazzi presenti.

 

mat1

 

 

 

Leggi tutto...

Uscita a Bologna: i luoghi di culto

Nelle giornate del 13,14 e 15 maggio le classi quinte della scuola primaria del nostro I.C., a conclusione del progetto "Religioni Monoteiste e Luoghi di culto Bolognesi ", si sono recate a Bologna per visitare quattro Luoghi di culto .

Nella prima tappa i bambini sono stati accolti da Padre Serafim Valeriani scoprendo luci e profumi della chiesa ortodossa di s.Basilio; Assieme alla sign. Miriam i bambini sono entrati nella Sinagoga Ebraica caratterizzata dall'assenza delle immagini sacre e dalla ricchezza di simbolismi e tipologie di preghiere. Il diacono Eros Stivani ha invece illustrato ai nostri alunni i mosaici di Rupnik, presenti nella chiesa Cattolica del Corpus Domini e infine, nella Moschea del Centro di cultura Islamica, l'Imam Adeel, con un piccolo comitato di benvenuto, ha spiegato l'importanza della preghiera e i suoi ritmi quotidiani all'interno della fede Islamica.

Leggi tutto...

Iscrizioni 2019/20

iscrizioni scuola 2019 2020

 

open day primaria e secondaria

 

open day infanzia

Area docenti

Area privata per i docenti dell'Istituto. Attraverso questa registrazione è possibile scaricare circolari e materiali utili.

Notizie in evidenza

Pago in rete

 

    accedi

 

 

   regisdtrati

 
 
 
 
 
 
 
banner lascuolainchiaro
 
donazioni
 
aicq
  
 

Informativa 

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy, inclusa la personalizzazione e l'analisi di annunci pubblicitari e contenuti. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla informativa sulla privacy.Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questo banner, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.