ISTITUTO COMPRENSIVO
“GIOVANNI PASCOLI”
CENTO (FE)

“Una scuola di qualità per un futuro di possibilità”

VIAGGIO INDIETRO NEL TEMPO: VISITA AL PARCO DELLE TERRAMARE DI MONTALE

montaleNel mese di ottobre, in due occasioni diverse, le classi quarte del nostro Istituto hanno potuto fare una bellissima esperienza: calarsi nei panni di abili archeologi e vivere in prima persona le scoperte che sono state fatte in un piccolo paese alle porte di Modena. Gli scavi nella collinetta di Montale hanno portato alla luce i resti di un'antichissima terramara. Le terramare sono villaggi sorti in Emilia e nella parte centrale della pianura padana intorno alla metà del II millennio a.C.. Le terramare erano villaggi fortificati circondati da un terrapieno e da un fossato. Nell'area archeologica sono state evidenziate le tracce delle fortificazioni ed è stato trasformato in museo il settore degli scavi, dove è possibile osservare la stratigrafia archeologica alta oltre tre metri. La ricostruzione a grandezza reale di una parte del villaggio terramaricolo, così come è stato possibile dedurla dai dati archeologici, costituisce il settore del Museo all'aperto del parco di Montale. All'interno del villaggio è stata ricostruita una parte delle fortificazioni, costituite dal fossato e dal terrapieno. Oltrepassata la porta sono visibili due abitazioni dell'età del bronzo, una che riproduce come vivevano i contadini e un'altra che riproduce come vivevano i guerrieri, con le relative differenze dovute alla classe sociale di appartenenza. Nelle vicinanze delle abitazioni sono stati costruiti due forni per la cottura della ceramica, utilizzati per la realizzazione di vasellame di medie e grandi dimensioni.
Gli abbondanti ritrovamenti di resti di piante e semi hanno fornito informazioni utili per ricostruire l'aspetto del territorio di Montale nei secoli a cavallo del II millennio a.C.

 


Nel settore del Museo all'aperto sono state impiantate le colture sperimentali di alcune delle piante documentate dagli scavi archeologici: cereali (segale e miglio), legumi (favino, lenticchia, cicerchia, piselli) e lino.
E' stata davvero una bellissima esperienza che ha permesso a tutti i ragazzi di toccare con mano la storia; tutti si sono dimostrati entusiasti della visita, attenti alle spiegazioni e pronti ad intervenire. Nel laboratorio gli alunni hanno potuto anche scavare come veri archeologi, sperimentando l'euforia del ritrovamento di un reperto. Molto brave anche le archeologhe che ci hanno guidato in questo splendido viaggio indietro nel tempo.

 

 

Per i docenti di quarta primaria, l'insegnante Rossella Calzolari.

montale 1

 

montale 2

 

 

Immagine324

 

iscrizioni scuola miur 2020 2021.png

Area docenti

Area privata per i docenti dell'Istituto. Attraverso questa registrazione è possibile scaricare circolari e materiali utili.

Notizie in evidenza

Pago in rete

 

    accedi

 

 

   regisdtrati

 
 
 
 
 
 
 
banner lascuolainchiaro
 
donazioni
 
aicq
  
 

Informativa 

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy, inclusa la personalizzazione e l'analisi di annunci pubblicitari e contenuti. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla informativa sulla privacy.Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questo banner, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.